Connettore mic RJ45 danneggiato, da sostituireQualche mese fa, in procinto di partire per la Moldavia e trovandomi momentaneamente sprovvisto di ricetrasmittenti portatili (o quasi), mi sono visto costrettoembarassed ad acquistare un ricetrasmettitore Yaesu FT450AT usato, perfetto in tutto tranne che per il cavetto del microfono che era un pochino sguainato vicino al connettore RJ45 a 8 poli. Il negoziante che mi ha venduto la radio, pensando di porre rimedio al difetto, ha messo un pezzetto di guaina termorestringente per consolidare il conettore al cavetto. A parte il discutibile risultato estetico, la mossa si è presto rivelata sbagliata perché la guaina aggiunta, irrigidendo il tratto di cavo vicino al connettore (a sua volta vincolato nella presa MIC della radio) e quindi rendendolo inflessibile, ha trasmesso tutte le normali sollecitazioni dovute al normale movimento del microfono verso il connettore RJ45. La plastica di cui è composto questo economico connettore, in poche settimane, ha ceduto, come potete vedere nella foto, nel bel mezzo di un contestcry. Io ho continuato il contest in telegrafia, ma poi ho dovuto sostituire il connettore. Non è una operazione difficile, e nemmeno complicata. Probabilmente, se siete qui è perché lo dovete fare anche voi. Sicuramente ce la potete fare anche senza questa piccola guida però, credo, che leggere il seguito e guardare le foto che condivido, vi possa far sentire più sicuri. Cliccando con il tastro destro del mouse e scegliendo "Visualizza immagine", o qualcosa del genere, potete vedere le fotografie in risoluzione molto migliore.

Le fotografie si riferiscono al microfono in dotazione del mio Yaesu FT450AT, che è lo Yaesu Vertex MH-67A8J

Connettore e cavetto danneggiatiPinout MIC connector Yaesu FT450

Colore filo Funzione
Nero FAST
Bianco GND
Rosso PTT
Giallo MIC
Rame MIC GND
Blu 5V
 Non collegato Up
 Non collegato Down

Sostituzione RJ45, materiale occorrenteIl materiale che serve per l'intervento:

  • un connettore modulare 8 poli RJ45 nuovo (io ho comprato un sacchetto da 10 pezzi in un fai-da-te per 0,90 Euro)
  • la pinza crimpatrice per i connettori RJ45 (al fai-da-te costa 5,90 Euro ma io ne avevo già comprata una ad una fiera per un paio di Euro)
  • tronchesina o semplicissime forbici
  • un calibro o un righello o quello che volete voi per misurare una lunghezza di 15 mm
  • possibilmente, ma non obbligatori, saldatore e filo di lega saldante (roba economica che si acquista perfino al supermercato, ma sicuramente ce l'avete).

Istruzioni:

Asportare la parte danneggiata del cavetto e sguainare la terminazione per una lunghezza di 15 mmcon la tronchesina, tagliate e asportate la parte di cavetto microfonico multipolare danneggiata e sguainate i 15 mm terminali del cavetto, lasciando intatti e coperti dalle loro guaine colorate i sottili fili che lo compongono. Notate che uno dei fili non ha una sua guaina, quindi lo dovete intrecciare stretto per dargli un minimo di rigidità e poterlo successivamente inserire nel connettore. Ancora meglio, dopo averlo "twistato" per bene, stagnate l'estremità con pochissima lega saldante. Serve per facilitare il successivo inserimento nel connettore, ma per poter crimpare il filo al contatto del connettore, è necessario che l'estrimità non si indurisca, quindi raccomando grande parsimonia nel dosare la lega saldante Sn/Pb!

Non togliete il copri-connettore originale dal cavetto. Se lo avete già tolto, è adesso il momento di rimetterlo al suo posto. Mettete i fili nell'ordine corretto e inseriteli, con un po' di pazienza nel connettore, avendo cura di farli entrare fino in fondo, come si vede nelle foto. Se non sapete l'ordine in cui posizionare i fili nel connettore del vostro microfono, dovete cercare su internet qualche schema di collegamento.

Dopo aver posizionato i fili, inserite il connettore nella crimpatrice e stringeteInserite il connettore nella crimpatrice e stringete con decisione i manici della pinza crimpatrice. Fatto.cool

Collegate il microfono alla radio e verificate che funzioni bene. In tal caso, spostate il copri-connettore in modo che stia nella sua posizione corretta e riconnettete il MIC al ricetrasmettitore. Se avete sbagliato qualcosa, cercate di capire quale filo è collegato male e rifate tutto da capo, cercando di sprecare meno cavetto possibile.

 Connettore mic RJ45 a lavoro terminatoConnettore inserito nella presa MIC del ricetrasmettitore. Finito!

Fonte: ik1hge.com (prodotto in proprio).

Per il riutilizzo di testo e immagini, citare ik1hge.com e fornire backlink.