p>Skylab AntennaAll'inizio degli anni ottanta, all'età di 12-13 anni,  trasmettevo in CB con un "baracchino" omologato CTE International SSB 350 e un'antenna "Skylab". Ricordo che la pubblicità dell'antenna prospettava guadagni impressionanti, tipo 7dBi, o qualcosa del genere. Oggi mi sono voluto prendere la soddisfazione di verificare con NEC2 il guadagno della Skylab. Ecco cos'é venuto fuori...

Insomma, presenta il guadagno di

Diagramma radiazione 3D, antenna Quagi 70 MHz - IK1HGEVolete costruire un'antenna facile per i 70 MHz? Ho dimensionato "al volo" questa Quagi 4 elementi per la banda dei 4 metri, però non ho ancora fatto il prototipo; c'é qualcuno che ha voglia di realizzarlo?

Usare tubo di allumino di diametro 10mm x 1mm di spessore. Si trova nei negozi di "fai-da-te" in pezzi lunghi 2 metri, o nei negozi di metalli non ferrosi in pezzi da 4 metri (eh, già, ma poi come lo trasportate?) quindi bisognerà fare almeno uno o due giunti.

Per gli angoli, poiché non è facilissimo piegare il tubo con raggi di curvatura piccoli, ho tenuto conto di un raggio di curvatura di 30 mm (tre volte il diametro del tubo), ma se riuscite a farlo minore, cioè più ad angolo, tanto di guadagnato.

Il boom deve essere di legno o materiale isolante (nelle figure non è rappresenteto perché, essendo isolante, non occorre inserirlo nel modello di simulazione). 

Alimentate l'antenna al centro di un lato orizzontale del radiatore (o Driven Element , chiamato "DE"), interrompendo il

A causa delle molte figure presenti in questa pagina, è possibile che ci vogliano alcuni minuti per completarne il download. Abbiate pazienza. Intanto potete iniziare a leggere il testo...

--------------------

Mi piace l'elettronica, le telecomunicazioni, la fotografia, suonare qualche strumento musicale, programmare... Ci sono un paio di progetti recenti che vorrei condividere con altri appassionati. Incominciamo con questa antenna Quagi 8 elementi per i 432 Mhz.

Inizialmente, provai a costruire l'antenna applicando il Progetto originale di N6NB , ma non funzionò bene. A volerla dir tutta, c'erano delle differenze tra la mia realizzazione e il progetto originale: per il radiatore e per il riflettore usai filo in rame smaltato da 1.8mm (quello che si usa comunemente per avvolgere bobine o trasformatori) perché, almeno in Italia, il vecchio filo isolato #12 TW è troppo difficile da trovare. Inoltre, il diametro dei miei direttori era di 4mm invece che 3mm. Probabilmente sono state queste differenze a creare un Rapporto di Onda Stazionaria inaccettabile, come potete vedere nella figura qua sotto:

Fig. 1 Curva di ROS ottenuta sperimentalmente con il prototipo basato sul progetto di N6NB

 

Qualcuno mi suggerì di ottimizzare l'antenna usando NEC2, e... ecco qui i risultati.